Come Lecrai ha ridotto la sua bolletta telefonica del 40% grazie a Voxloud nonostate abbia usato il centralino cloud anche per le chiamate internazionali

Lecrai si occupa di produzione e commercio di ricambi per veicoli commerciali. È un’azienda in continua evoluzione che volge lo sguardo all’esportazione verso il mercato globale. A seguito di numerosi problemi con un centralino tradizionale Telecom, iniziano la ricerca di un servizio più flessibile, che abbia costi chiari e che non presenti le classiche sorprese in bolletta.

40%

Riduzione dei costi telefonici rispetto al precedente operatore

8

Dipendenti di Lecrai usano Voxloud per effettuare e ricevere chiamate

0

Sorprese in bolletta

Verso Voxloud

Lecrai è un’azienda specializzata nella produzione di ricambi per camion e veicoli commerciali, e lavora con tantissimi partners sia in Italia che all’estero.

I percorsi di Voxloud e Lecrai si congiungono a seguito di un completo rinnovo tecnologico di quest’ultima.

Il suo direttore commerciale, Francesco Mini, figlio del fondatore Marcello, decide che è arrivato il momento di un rinnovo completo della gestione degli ordini dei partner.

Con l’occasione decreta che si sarebbe dovuto rinnovare anche quel tanto straziante centralino telefonico tradizionale Telecom con quell’assurdo contratto.

Assurdo si, visto che l’ultimo contratto è stato attivato senza il suo consenso.

Lecrai per l’appunto, possiede un centralino telefonico analogico con 10 interni, ma l’intero team non ne è soddisfatto del funzionamento complessivo.

Basti pensare che non è possibile ricevere una telefonata direttamente sul proprio interno personale, o che non è possibile inoltrare le chiamate sui numeri cellulari.

Insomma, un sistema un antiquato non adatto al 2020, anno in cui ci troviamo attualmente.

Oltretutto, tornando al discorso contratto, Francesco si ritrova un contratto telecom in continuo aumento ogni 6 mesi, con una numerazione aggiuntiva da lui mai chiesta.

Motivo per il quale, stanco delle mille problematiche contrattuali e dei numerosi disservizi che si sono presentati negli anni, decide di cercare un’altra strada per la propria telefonia aziendale.

Effettua dei test con alcuni operatori virtuali in base ai suoi bisogni, ovvero la possibilità di ricevere chiamate dirette al proprio interno, la possibilità di inoltrare chiamate a numeri cellulari e ultimo ma non per importanza la possibilità di effettuare chiamate estere pagando il giusto.

Lecrai infatti fa molto export, e avendo molti clienti all’estero effettua chiamate internazionali con Skype, ma questo sistema risulta molto macchinoso da insegnare ai colleghi più grandi per Francesco.

Questi test comunque, non danno esito positivo e Francesco non è soddisfatto ne della qualità delle chiamate, ne del pricing trovato in questi operatori virtuali.

Decide dunque di cercare ulteriormente una soluzione che si adatti alle esigenze dell’azienda e che le permetta di mettere una volta per tutte la parola “fine” ai problemi telefonici.

Fondata nel 1976 da Marcello Mini, Lecrai è un’azienda specializzata nella produzione e commercializzazione di ricambi per camion e veicoli commerciali.

Ad oggi, i prodotti con il marchio Lecrai vengono esportati in 5 continenti e sono produttori di primo equipaggiamento delle più importanti case automobilistiche internazionali.

Prima di Voxloud

  • Centralino analogico Telecom con 10 interni.
  • Impossibilità di ricevere chiamate dirette verso gli interni.
  • Contratti Telecom con continue variazioni di prezzo ed attivazioni di opzioni non richieste.

Il passaggio a Voxloud

Francesco trova Voxloud dopo una ricerca web ed entra in contatto con uno specialista di Voxloud spiegandogli di cosa ha bisogno.

Pochi minuti dopo la conversazione con lo specialista Voxloud, Lecrai inizia immediatamente il suo strong periodo di prova.

Una volta che il centralino cloud di Voxloud risulta configurato correttamente, iniziano i test veri e propri.

Innanzitutto Francesco tocca con mano la soluzione definitiva alle chiamate dirette, con Voxloud infatti è possibile ricevere le chiamate direttamente al proprio interno senza passare per l’IVR.

Non solo.

Francesco nota che è davvero facile effettuare chiamate internazionali.

Basta infatti aprire l’applicazione Voxloud ed effettuare la chiamata come una normale chiamata locale, nulla di più semplice da insegnare ai colleghi più grandi.

Superato il test iniziale, Francesco decide di attivare per Lecrai un abbonamento Voxloud Business, andando così a tagliare i suoi costi telefonici del 40% rispetto al precedente operatore telefonico.

Ora Lecrai ha raggiunto finalmente un completo controllo dei costi, grazie al Centralino Cloud di Voxloud non ha sorprese a fine mese e non si ritrova costi extra in bolletta da pagare o abbonamenti attivati e mai richiesti.

Con Voxloud

  • Lecrai è riuscita a risparmiare il 40% rispetto al precedente operatore telefonico.
  • È ora possibile ricevere le chiamate anche direttamente al numero di interno desiderato.
  • È stato raggiunto un controllo dei costi TOTALE e ora grazie a Voxloud, Lecrai sa per cosa paga e non ha sorprese alla fine del mese.
«Con Voxloud la nostra produttività è notevolmente aumentata e la nostra bolletta è sensibilmente scesa, all'incirca del 40%, finalmente sappiamo per cosa paghiamo e soprattutto QUANTO paghiamo.
Mi piace molto la gestione della VoiceMail, ci permette di velocizzare in pochi minuti diversi processi aziendali che prima avrebbero richiesto ore.
In azienda facciamo molte chiamate internazionali, ed ora le effettuiamo direttamente con Voxloud grazie al credito pre-pagato, ma la cosa bella è che non devo mettermi a spiegare al collega di turno, che molte volte non è giovanissimo, come effettuare le chiamate tramite Skype o con qualche altra applicazione.
Con Voxloud adesso abbiamo tutto in un unico strumento.
La differenza tra Voxloud e le più blasonate compagnie telefoniche, oltre alla validità del servizio, è il fatto che non vieni mai lasciato in balia degli eventi e che la tua azienda è sempre seguita passo passo dall'assistenza di Voxloud.»
— Francesco Mini, Sales Director di Lecrai Srl