Come TravelBuy Italia ha aumentato la velocità del proprio customer care del +30% e abbattuto i costi telefonici aziendali del 70% grazie a Voxloud, mettendo in comunicazione 2 sedi societarie distanti 500km tra loro

Travelbuy è il network di agenzie di viaggi che, dal 2008, dà la possibilità a coloro che vogliono diventare agenti di viaggi, di farlo a costi contenuti senza rinunciare alla qualità e ai vantaggi che un Network deve offrire. A seguito di numerosi cambi di operatore telefonico nel tentativo di risolvere le problematiche telefoniche aziendali, il suo CEO si mette alla ricerca di un servizio che possa mettere ordine alla telefonia aziendale di TravelBuy.

+30%

Aumento della velocità di risposta del customer care

70%

Risparmio rispetto al precedente operatore telefonico

2

Sedi societarie messe in comunicazione tra loro

Verso Voxloud

Le strade di Voverc e TravelBuy si incontrano quando il CEO di quest’ultima, Alfredo Vassalluzzo stanco delle troppe problematiche telefoniche, si mette alla ricerca di un servizio che risolva i problemi telefonici della sua azienda.

La “storia telefonica” di TravelBuy è piena di problemi telefonici.

Inizialmente, come la quasi totalità delle aziende, si affidano ad un operatore telefonico tradizionale come TIM associando un centralino telefonico analogico.

L’esperienza però, è al limite del tragico.

A seguito di un disservizio durato più giorni si mettono in contatto con l’assistenza, ma si rendono presto conto che purtroppo stai spiegando un problema un operatore di un call center che al massimo farà una segnalazione.

Segnalazione per la quale verrà un tecnico che dovrai pagare fior fior di quattrini, e che probabilmente non risolverà il problema in maniera definitiva.

TravelBuy è il riferimento di più di 110 filiali in tutta Italia ed è logico che non può permettersi disservizi telefonici perché deve fornire assistenza a tutti i suoi affiliati ogni giorno.

Dopo aver provato quasi tutti gli operatori di telefonia tradizionale con pessimi risultati, decidono di virare sul VoIP e provare qualche operatore virtuale come OpenVoip sperando di non incorrere nelle problematiche precedenti.

Ma anche OpenVoip non supera le aspettative di TravelBuy.

La qualità delle chiamate non è buona, inoltre non costa molto al mese di per se, ma la bolletta si ingigantisce a fine mese facendoti pagare ogni singola chiamata, e con 110 agenzie, le chiamate giornaliere sono tantissime.

Sullo sfondo di tutte queste problematiche si aggiunge un’ulteriore problema.

L’apertura di una nuova sede, oltre quella già operativa di Roma, a Padova.

Le due sedi hanno contratti telefonici separati e non sono in comunicazione tra loro ma sono complementari, l’una serve a l’altra ed è necessario che le chiamate vengano inoltrate tra le sedi come se fossero un’unica struttura.

Alfredo inizia quindi la ricerca di un servizio che possa portare TravelBuy a fare lo step telefonico al livello successivo, non era più tempo di attendere.

Travelbuy è il network di agenzie di viaggi che, dal 2008, dà la possibilità a coloro che vogliono diventare agenti di viaggi, di farlo a costi contenuti senza rinunciare alla qualità e ai vantaggi che un network deve offrire.

Travelbuy da la possibilità anche a persone senza alcun tipo di esperienza, di entrare nel settore turistico.

Aiutano l’affiliato partendo dalla formazione all’allestimento del negozio, vengono assistiti in tutta la fase di startup e soprattutto dopo, travelbuy resta il riferimento che sta dietro che va a risolvere tutte le varie problematiche.

Le 110 filiali Travelbuy condividono ogni giorno l’esperienza di una professione gratificante che, se svolta secondo i principi della qualità, riesce a far crescere professionalmente e ad affermarsi nel settore turistico.

Prima di Voxloud

  • Controllo dei costi impossibile per la mancanza di un abbonamento flat.
  • Impossibilità di inoltrare le chiamate tra le sedi di Roma e Padova con conseguente notevole rallentamento nell'evasione delle richieste di assistenza.

Il passaggio a Voxloud

Durante le sue ricerche, Alfredo incappa in una sponsorizzata di Voxloud, e incuriosito inizia immediatamente il suo il suo periodo di prova.

La chiarezza dei costi, e la possibilità di mettere finalmente in comunicazione le due sedi grazie alla capacità di Voxloud di essere Multi Sede spingono Alfredo a testare a pieno Voxloud durante le 2 settimane di prova.

Durante la prova, TravelBuy tocca con mano la flessibilità di Voxloud.

Viene creato subito un IVR Multilivello in completa autonomia per mettere in comunicazione le due sedi societarie, esattamente ciò che serviva.

Anche la qualità delle chiamate è sottoposta a numerosissimi test, e Voxloud supera a pieno anche questo esame.

Al termine della prova, Alfredo estremamente soddisfatto decide di attivare Voxloud per entrambi le sedi TravelBuy immediatamente.

L’attivazione di Voxloud ha permesso a TravelBuy di abbattere i propri costi telefonici del 70% rispetto al precedente operatore telefonico.

Inoltre, grazie alla flessibilità creata mettendo in comunicazione le due sedi societarie l‘evasione delle richieste di assistenza tecnica risulta essere più veloce del +30% rispetto a prima.

Con Voxloud

  • TravelBuy ha velocizzato l'evasione delle richieste di assistenza tecnica del +30%
  • Grazie a Voxloud, TravelBuy ha abbattuto i costi telefonici aziendali del 70% rispetto al precedente operatore telefonico
  • È stato reso possibile mettere in comunicazione 2 sedi distanti 500km tra loro
«Abbiamo scelto Voxloud dopo la prova delle due settimane.
Abbiamo toccato con mano la flessibilità di Voxloud, il fatto di poter creare in autonomia un IVR da allo strumento una flessibilità senza paragoni, quello che ci serviva.
Mi ha spinto molto anche la chiarezza dei prezzi che ho trovato sul sito, e il fatto che non ci sono vincoli contrattuali.
Se noi ad oggi siamo qui in questi uffici e domani vogliamo trasferirci, con Voxloud non ci sarà alcun problema, mentre è capitato con Vodafone che abbiamo dovuto cambiare sede, perché non sono riusciti a fare il trasferimento delle linee.
Voxloud ha aiutato TravelBuy dal punto di vista della comunicazione, assecondando la nostra crescita. Ad esempio siamo partiti con un piano di Voxloud più basso, poi siamo cresciuti e l’abbiamo adattato alle nostre esigenze.
Domani se dovessi diminuire l’organico o aumentarlo non avrei problemi con Voxloud fortunatamente.»
— Alfredo Vassalluzzo, CEO di TravelBuy Italia